Numero Verde 800 14 04 04 Lun-Ven 9-19

5 spese inutili da eliminare subito!

Home»Articoli»5 spese inutili da eliminare subito!
spese inutili eliminare subito

Ci sono almeno 5 spese inutili da eliminare subito.

Riuscire a risparmiare capisco che può essere davvero un’impresa.

Molti mi chiedono come possono fare per risparmiare, da dove partire per mettere un po’ di soldi da parte.

E  così oggi vi voglio spiegare come risparmiare in modo facile eliminando 5 spese inutili.

Vedrete faranno la differenza nel vostro portafoglio a fine anno.

La gestione delle spese ancora prima delle 5 spese inutili da eliminare subito

Avere sotto controllo le proprie spese è il punto di partenza essenziale per iniziare a risparmiare.

Le spese che sto per dirvi di tagliare sono tutte spese di cui potete fare tranquillamente a meno.

Non sono indispensabili e sono tutte spese che si possono assolutamente gestire e che con un po’ di attenzione fidatevi possono portarvi nel lungo periodo a mettere insieme un risparmio davvero importante.

Ci sono persone che applicando questi consigli e alla fine dell’anno si sono ritrovati anche con 2.000-2.500 euro in più sul proprio conto.

Numero 1: le uscite 

La prima delle 5 spese da eliminare subito o che dovete mettere sotto controllo sono le uscite con gli amici.

Non sto dicendo che vi dovrete barricare in casa e non uscire più durante la settimana o durante il week end.

Questo non ve lo direi mai, gli amici fanno bene all’anima.

É giusto che usciate, che vi divertiate, ma dovete farlo in maniera consapevole e responsabile.

E così facendo risparmierete anche.

Può suonare noioso, mi rendo conto, ma è bene programmare tutte le uscite settimanali e sapere bene quanto budget abbiamo a disposizione.

Ora potreste dire ma dai, sempre lì a scrivere e programmare, ma no, non dovete programmare alla lettera tutta la vostra vita, anche perché sarebbe impossibile.

Però questa deve essere la regola, poi le eccezioni ci saranno sempre.

Ma di base dove avere queste regole.

Evitate di uscire sette sere su sette perché  sicuramente fa bene all’umore ma se poi il portafoglio è vuoto e non sapete come mangiare allora lì anche l’umore non sarà più buono.

Dobbiamo cercare di essere il più diligenti possibile senza a barricarsi in casa e anche senza spendere tutto lo stipendio al pub sotto casa.

Uno o due sere nel weekend sono più che sufficienti ed evitate anche di finire in coma etilico tutte le settimane, anzi evitate proprio di finirci ci guadagnerete in salute soprattutto.

E se intanto avete risparmiato 100€ ecco come investirli.

spese inutili eliminare subito!

Ma passiamo alla seconda delle nostre 5 spese inutili da eliminare subito.

Numero 2: gli abbonamenti 

Viviamo in un periodo storico in cui facciamo abbonamenti per qualsiasi cosa: dal telefono a Netflix, dalla palestra a Spotify, anche per la barba e potrei citare altri millemila esempi.

Il problema degli abbonamenti è che spesso ci si dimentica di averli.

Cambiano le condizioni e magari si paga anche di più di quello che pensiamo e magari in quel servizio  che neanche pensavamo più di avere.

Quante volte è successo?

Tenere sotto controllo i propri abbonamenti e avere ben chiara la situazione di quello che si sta pagando oggi è un punto essenziale per risparmiare.

Soprattutto se questi servizi neanche li usate.

Il mercato dei servizi streaming tv ad esempio in Italia, ma un po’ in tutto il mondo è molto frammentato per questioni di diritti.

Tra Netflix, Prime, Mediaset, DAZN, Sky anche a me le serie tv piacciono, ma ovviamente non ho il tempo di seguirle tutte anziché avere quattro abbonamenti attivi quando esce qualcosa che vi interessa sarebbe meglio accendere l’abbonamento solo per quel mese lì e accenderne e un altro di abbonamento su un’altra piattaforma quando esce un’altra.

O fare a periodi e concentrarvi su una o due serie che vi avvince di più.

Pensate effettivamente a quante volte li utilizzate e tagliate quelli che invece avete.

A fine anno può uscire davvero il budget per fare un capodanno all’estero o anche qualcosa di più, statene certi.

Numero 3: le carte di credito

La terza delle nostre 5 spese inutili da eliminare subito è la carta di credito.

Nonostante le crisi economiche, i tassi di interesse tra i più alti per prodotti finanziari è proprio sulle carte di credito.

C’è ancora tantissima gente che usa le carte di credito per qualsiasi cosa.

Invece anche qui cercate di usarle solo quando siete sicuri di avere soldi a sufficienza sul conto corrente oppure per servizi in cui è indispensabile la carta, per tutto quanto il resto usate le carte prepagate.

Evitate le carte di credito, meglio il contante a questo punto.

Guardate il debito come è cresciuto negli USA dal 2014, e quelle spese prima o poi dovranno essere ripagate.

5 spese inutili eliminare subito

ACCEDI ORA al gruppo Facebook Io Investo dove troverai ogni giorno video analisi dei titoli azionari, rubriche di approfondimento, supporto e assistenza da ben 4 analisti tecnici per l’analisi dei titoli che hai in portafoglio.

Numero 4: lo shopping compulsivo

Lo shopping compulsivo soprattutto quando si è giovani e magari si guadagnano i primi stipendi è facile farsi prendere la mano dallo spendere per cose anche molto futili.

Aggiungete che viviamo nell’epoca del consumismo più sfrenato all’americana, dove le mode passano ogni due mesi e la frittata servita.

In questa epoca estrema è vero che spesso una maglietta la pagate anche 5 euro, ma in realtà dopo un mese la buttate e dovete comprarne un’altra.

Uscite da questo turbine di acquisti continui e compulsivi.

Date valore ai soldi che spendete esattamente come quelli che guadagnate o che risparmiate.

Quando acquistate l’ennesimo jeans piuttosto che l’ultimo smartphone, che poi è identico a quello che già avete, pensate sempre che quei soldi ve li siete sudati con il sudore e la fatica e se non l’avete fatto voi lo hanno fatto i vostri genitori.

Magari rinunciando a stare con voi pur di portare qualcosa a casa, non sprecateli.

A proposito di sprechi arriviamo al numero 5 delle nostre spese inutili da eliminare subito.

Numero 5: Acqua in bottiglia

Basta comprare acqua in bottiglia.

Le statistiche ci dicono che siamo tra i paesi al mondo che consumano più acqua in bottiglia pur non avendone effettivamente la necessità.

Vi comunico che l’acqua del rubinetto in Italia è potabile nella maggioranza dei casi.

Bere acqua in bottiglia oltre ad essere un’abitudine che ci porta via molti soldi alimenta anche un problema ambientale molto serio.

Smettere di bere acqua in bottiglia potrebbe farci risparmiare davvero un mucchio di soldi, oltre che far bene all’ambiente.

Se non compriamo le bottiglie possiamo ad esempio scegliere un impianto di filtraggio o di distributori di acqua pubblica sparsi un po’ in tutta Italia oppure nelle brocche a filtraggio rapido.

Mi raccomando in questo caso occhio alle truffe.

Se non vi fidate di bere acqua dal rubinetto potete sempre prima far fare un’analisi così almeno siete sicuri.

spese inutili eliminare subito

In questo modo avremo acqua fresca e qualitativamente migliore, sempre a portata di mano faremo del bene al mondo senza inquinarlo e risparmieremo anche un mucchio di soldi, meglio di così?

E metre cercate di risparmiare scoprite anche 5 trucchi per guadagnare di più.

E voi in quali spese inutili ancora incorrete?

Fatemi sapere quali sono qui nei commenti.

Vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie finanziarie del mondo? Iscriviti alla nostra newsletter gratuita “La bussola Finanziaria

Alessandro Moretti

0Commenti

    Lascia un commento