Numero Verde 800 14 04 04 Lun-Ven 9-19

Come comprare ETF?

Home»Articoli»Come comprare ETF?
Come-comprare-ETF

Volete investire in ETF, ma come funziona e come comprare ETF?

Come si compra un ETF?

Quali valutazioni vanno fatte e a cosa bisogna fare attenzione?

Partiamo dall’inizio e scopriamo come investire in ETF

Innanzitutto è necessario capire: perché volete acquistare un ETF?

Quale è il vostro obiettivo di investimento? Qual è il vostro orizzonte temporale che avete a disposizione?

Queste domande sono importantissime e partendo da queste ci si può iniziare a muovere verso alcune scelte piuttosto che altre.

Non mi soffermerò in questo video su cosa sono gli ETF, ne abbiamo parlato in tantissimi altri video e come sempre se ve li siete persi vi lascio il link in descrizione.

Ma una cosa importante va ricordata: gli ETF hanno tanti diversi aspetti positivi rispetto a tanti altri prodotti molto più complessi e poco trasparenti.

Tra questi mi va di ricordarvi che sono un prodotto liquido, quotato sul mercato azionario e possono essere acquistati e venduti in qualsiasi momento.

Partiamo allora proprio dalla prima: perché vuoi investire in ETF?

Quando decidiamo di fare un investimento, ognuno di noi ha esigenze e necessità diverse.

Una persona di venti anni potrebbe voler investire per far fruttare i propri risparmi e mettere soldi da parte per un’eventuale famiglia.

Una persona anziana invece potrebbe voler investire per difendere i propri risparmi.

Chiarire questo primo punto è fondamentale. Così come rispondere alla seconda domanda: qual è il nostro orizzonte temporale?

Abbiamo detto che gli ETF sono uno strumento liquido, quindi possiamo comprare e vendere in qualsiasi momento.

Qui potete leggere un approfondimento su cosa sono gli ETF: ETF per principianti: quali sono i migliori?

Ma quanto tempo deve durare il nostro investimento?

Questa domanda è strettamente legata alla prima.

Se, ad esempio, ho appena avuto un figlio e voglio mettere un po’ di risparmi da parte per i suoi studi universitari avrò almeno 30 anni a mia disposizione.

Quindi andrò a crearmi un portafoglio di ETF considerando come tempo a disposizione un lasso di 30 anni.

In questo senso potremmo orientarci per un portafoglio fatto da un solo ETF World azionario che replica gli indici azionari di tutto il mondo.

Piuttosto, se siamo una persona prossima alla pensione che vuole soltanto difendere i propri risparmi e quindi abbiamo un lasso di tempo a disposizione di 5 anni, faremo scelte diverse.

Potremmo fare, ad esempio, un portafoglio di ETF composto per la maggior parte da ETF obbligazionari e una minima parte di ETF azionari sulle materie prime.

Una volta stabiliti gli obiettivi e il tempo a disposizione, che si fa?

ACCEDI ORA al gruppo Facebook Io Investo. Ogni giorno trovi video analisi di titoli azionari, approfondimenti, supporto e assistenza.

Come investire in ETF: quale comprare

A questo punto dobbiamo capire su quale ETF intendiamo investire.

Per farlo, capiamo un attimo cosa cosa c’è dentro questi ETF.

Ci sono, ad esempio, ETF che replicano passivamente un indice azionario, ad es. sull’S&P500 o sul Dow Jones o ancora sul Nasdaq: Migliori ETF Nasdaq: 3 nomi.

Ma ci sono anche ETF settoriali che replicano l’andamento di un determinato settore.

Ci sono, ad esempio, ETF sui videogiochi al cui interno troviamo soltanto società che operano in questo settore.

Abbiamo poi gli ETF obbligazionari che contengono obbligazioni di società o stati ed ETF che replicano l’andamento delle materie prime.

Anche qui, in base al nostro obiettivo e al tempo che abbiamo a disposizione potremo andare a ragionare su come costruire in percentuale il nostro portafoglio di ETF.

Dovremo poi andare a fare una valutazione sui costi e le commissioni.

Abbiamo sempre detto di preferire gli ETF per i costi e le commissioni molto basse.

Occhio però perché se non prestiamo la giusta attenzione potremmo ritrovarci con delle spese più alte del dovuto.

Se non sai come scegliere i migliori ETF non preoccuparti, ho preparato il percorso giusto per iniziare da zero e comprendere tutto ciò che si deve sapere per investire in ETF e stare sicuri.

Infine, ovviamente, dovremo considerare anche l’eventuale commissione di acquisto del broker e le tasse sui guadagni.

Risposto a tutte queste domande, e analizzato per bene il nostro ETF che intendiamo acquistare, non ci resta altro che procedere con la composizione del nostro portafoglio.

Come comprare ETF?

Mettiamo ad esempio che avete deciso finalmente di comprare gli ETF rispettando e definendo tutte le regole viste prima e acquisendo le giuste competenze.

Nel caso in cui non abbiate deciso il broker, qua sotto trovate il link al PDF gratuito con i milgiori broker per investire in ETF.

Vuoi investire in ETF ma non sai quale broker scegliere? Scarica la guida gratis

In generale il funzionamento è simile per ciascun operatore, vediamolo, non prometto una formazione all’Aranzulla, poichè in questo il funzionamento dipende dal vostro broker o dall’intermediario scelto.

Finalmente è giunto il momento per investire in ETF, prendiamo ad esempio che abbiate scelto Directa.

Come comprare ETF su questo broker?

Per questo sicuramente vi consigliamo di dotarvi di tre cose.

Pazienza, pazienza e fare un po’ di pratica con il vostro broker.

La prima cosa da fare per comprare ETF è entrare sul vostro conto e, per Directa, cliccare sulla lente in alto a destra inserire l’ISIN dell’ETF che volete comprare.

In alternativa, se avete altri broker, potete andare sul vostro portafoglio titoli per gli investimenti e da lì procedere come segue.

Scegliete il mercato su cui acquistare il vostro strumento e l’articolo verrà inserito sul vostro profilo o sugli ordini recenti nello specifico per Directa.

Ad esempio, per questo broker cliccate a sinistra sotto l’icona Dlite e troverete un menù a tendina riassuntivo di ogni voce sia del vostro portafoglio, sia dell’andamento che del regime fiscale scelto.

Cliccate e scegliete recenti, qui trovate tutti gli ISIN scelti prima con la lente. come comprare ETF

Potete cercare anche tutti gli ETF che volete comprare e poi procedere all’acquisto inserendo bene la quantità e il prezzo.

Per come comprare ETF il funzionamento è suppergiù simile per ogni broker e operatore come detto, noi nel corso vi insegnamo come farlo con i quattro operatori più forti sul mercato, ma per ogni dubbio chiedeteci.

In merito a come comprare ETF ricordatevi che alcuni istituti consentono di inserire l’ordine intraday, cioè con acquisto e scambio entro il giorno se vengono rispettati i parametri indicati o in multiday.

Magari meglio multiday, se un ordine viene immesso al limite della chiusura della borsa, e magari non riesce ad acquistare.

E voi? Avete già costruito il vostro portafoglio di ETF e sapete come comprare ETF.

Ricordatevi prima di tutto di rispettare obiettivi, tempo a disposizione e costi.

Alessandro Moretti

 

ETF

Investire in ETF

Vuoi risparmiare migliaia di euro l’anno di costi ed avere maggiori rendimenti rispetto agli investimenti bancari?

Scopri di più