Numero Verde 800 14 04 04 Lun-Ven 9-19

Come imparare a investire: 10 comandamenti

Home»Articoli»Come imparare a investire: 10 comandamenti
Come iniziare a investire

Come imparare a investire non è semplice.

Si può cadere in molti errori investimenti per questo oggi vogliamo lasciarvi 10 comandamenti per come iniziare a investire in maniera corretta.

Sono 10 comandamenti su come iniziare a investire in modo sicuro.

Una guida pratica per chi non sa come iniziare a investire sta muovendo i primi passi nel mondo degli investimenti.

Primo comandamento: come fare a risparmiare

Parte tutto da qui ovviamente se vuoi imparare come iniziare a investire devi imparare come fare a risparmiare.

Se non risparmio non c’è capitale quindi se io voglio andare a investire i miei soldi devo prima crearmi il mio capitale.

Per avere un capitale a disposizione ho due strade o sono fortunato che me lo ritrovo in eredità o in qualche mod dovrò costruirmelo da me.

Il modo migliore è con un bel risparmio magari un piano di accumulo: Guida completa su come e perchè investire in PAC- Piano di Accumulo

Ogni mese metto via una parte dei miei soldi e non voglio sentire che mi dite che non è possibile.

Se imparate come fare a risparmiare basta poco per avere numeri incredibili.

Vediamo un esempio.

Ipotizziamo di andare a risparmiare solo 100 euro al mese.

In un anno sono 1.200 euro all’anno voglio farti vedere l’evoluzione di questi 1.200 euro all’anno a un tasso di rendimento medio di mercato azionario.

Risparmio dove investire se non sui mercati finanziari?!

Ipotizziamo di trovarci con dei mercati alti e di avere un rendimento del 5% all’anno per una durata di 30 anni i risultati sono incredibili.

Tu avrai versato nel tuo PAC 36 mila euro e magari sei riuscito a metterli via senza neanche accorgertene, anzi vedrai che succederà proprio così.

Se andiamo a calcolare un montante semplice cioè se applichiamo questo 5% in capitalizzazione semplice cosa vuol dire che io vado a prendere anno dopo anno questi interessi che vengono maturati.

Avrai raggiunto comunque una cifra di circa 70 mila euro ma il vero miracolo è che se io risparmio dove investire con un interesse composto ottengo più di 110.000 euro.

Insomma imparando solo come fare per risparmiare metto via 36 mila euro e me ne ritrovo più del doppio.

Secondo comandamento:impara come evitare le spese inutili

Il secondo comandamento è imparare come evitare le spese inutili.

Questo comandamento si collega direttamente al primo quindi risparmia ed evita le spese inutili.

Se cerchi alcuni cosnigli su come fare per risparmiare e come evitare le spese inutili ti consiglio di leggere qua: Come risparmiare soldi: trucchi per risparmiare e soluzioni alternative.

Perché sono collegati questi due comandamenti perché per andare a risparmiare ho due leve.

La prima è guadagnare di più ma questo sappiamo quanto sia difficile.

Questo di evitare le spese lo potete assolutamente fare.

Terzo comandamento per come imparare a investire: occhio al rischio degli investimenti

Mi raccomando quando iniziamo investire dobbiamo assolutamente sapere e capire e imparare una relazione fondamentale all’interno dei mercati finanziari.

Il rapporto rischio e rendimento.

Il rapporto rischio rendimento dice che senza rischio non possiamo ottenere rendimenti.

Il rendimento che andremo ad ottenere nei mercati finanziari sarà direttamente proporzionale al rischio che vorremmo assumerci nel lungo periodo.

Questo rapporto richio rendimento è ciò che dà forza ai mercati.

Più voglio rischiare ovviamente più riuscirò ad ottenere rendimenti elevati capita questa relazione ragazzi non voglio mai più sentire la domanda ma quanto mi rende?

Facciamo un esempio pratico del rapporto rischio rendimento.

Nel 2013 è stata emessa una obbligazione Astaldi con una cedola maggiore al 7%.

Il 2013 il mondo dei tassi era un pochettino diverso rispetto a quello di oggi ma neanche così tanto.

Uno dei titoli sui giornali è stato: obbligazioni high yield ovvero ad alto rendimento il rischio è basso.

Un titolo del genere non ha alcun senso.

come imparare a investire errori

Rischio rendimento così squilibrati non esiste.

Rendimento alto con un basso rischio, no è una fandonia.

Secondo la regola del rapporto rischio rendimento non posso ottenere un alto rendimento se non vado a rischiare il mio capitale.

Il fatto che queste obbligazioni siano state rischiose ce lo dicono i numeri.

Guardate in questo grafico l’andamento del prezzo di questa obbligazione.

Purtroppo durante il 2018 questa obbligazione ha avuto un tracollo pazzesco a causa dei problemi societari dell’emittente ovvero di Ansaldi questo che cosa ci insegna questo ci insegna su come iniziare a investire?

Di studiare e formarsi e informarsi.

Quarto comandamento: non investite i vostri risparmi seguendo i consigli del cugino

Se volete imparare come iniziare a investire non affidatevi a qualche consiglio che avete sentito dal vostro parente zio amico conoscente o al bar.

Spesso sento quando chiedo come mai hai fatto questo investimento?

“Perché lo dicevano tutti”.

E non fidatevi neanche di parenti o amici, informatevi di nuovo e approfondite, perchè come abbiamo visto anche alcune testate spesso sottovalutano gli errori investire.

Quinto comandamento su come imparare a investire

Il quinto comandamento è non fidarti di banche,promotori assicuratori.

Certo da quarant’anni se si vuole investire ci si rivolge subito al banchiere.

Il passato è il passato.

Il mondo degli investimenti era più semplice, meno complesso e non c’erano alternative alle banche.

Da due anni noi abbiamo finalmente i consulenti finanziari.

Con l’albo dei consulenti finanziari indipendenti possimao finalmente ricevere una consulenza finanziaria indipendente.

I consulenti bancari avranno sempre un conflitto di interesse non gli interesserà che voi impariate come iniziare a investire.

ACCEDI ORA al gruppo Facebook Io Investo. Ogni giorno trovi video analisi di titoli azionari, approfondimenti, supporto e assistenza.

Comandamento numero 6 scegli un bravo consulente

Spieghiamo meglio questo comandamento perché come faccio a scegliere i consulenti che fanno per me?

Quali sono quelle variabili, quelle caratteristiche che un consulente deve avere per essere scelto da me?

La prima regola, la più importante deve essere indipendente.

Questo è un requisito fondamentale per scegliersi il proprio consulente di riferimento.

Consiglio numero due fate un colloqui e cercate le domande da chiedere al vostro consulente finanziario.

Altra regola fondamentale è capire esattamente quello che può fare per te.

Settimo comandamento per come imparare a investire: conoscere gli strumenti

Per capire come imparare a investire e dove investire devi conoscere bene gli strumenti sui quali va a investire e i loro costi.

Anche se siete state attenti nella scelta del consulente finanziario chiedetegli sempre il perché di questa scelta di investimento e chiedetevi sempre i costi relativi alle scelte di investimento.

Dobbiamo sempre essere noi ad avere il controllo delle nostre finanze.

Semplicemente il consulente dovrà aiutarci a fare noi stessi le scelte di investimento più corrette.

come imparare a investire

Comandamento numero 8 per come imparare a investire: gli obiettivi di investimento

Numero 8 dei comandamenti per come imparare a investire è conoscere i propri obiettivi di investimento.

Se vuoi capire come partire ti consiglio anche questa lettura: Investire al momento giusto: ecco quando iniziare

Devi iniziare a investire sulla base dei tuoi obiettivi di investimento, non sulla base del mercato.

Nessun consulente vorrebbe mai sentire oggi investo su quel mercato perché è uscita quella notizia o che si disinveste eprchè adesso il mercato scenderà.

I mercati sono molto difficili da prevedere.

Quindi semplicemente non cerchiamo di prevederli.

Il punto di partenza invece dovranno essere i nostri obiettivi di investimento e di vita ai quali associare un grado di rischio e un orizzonte temporale.

Conoscendoli potremo capire come inizaire a investire e come allocare i capitali per raggiungere i nostri obiettivi di investimento.

Scopri il primo video corso gratuito per iniziare ad investire in totale sicurezza

Nono comandamento per come imparare a investire: non trascurare o stressare i tuoi investimenti

Ovviamente una volta che poi iniziamo e sappiamo come imparare a investire questi nostri investimenti questi vanno monitorati.

Il monitoraggio investimenti non deve essere né giornaliero nè settimanale: non dovete stressarli e stressarvi.

Dobbiamo far lavorare i nostri soldi per noi quindi vanno bene dei piccoli accorgimenti e ribilanciamenti di portafoglio periodici dopo il moonitoraggio investimenti.

Il monitoraggio investimenti va bene anche igni sei mesi o a un anno.

I nostri accorgimenti sul nostro portafoglio non dovranno derivare da un andamento di mercato ma dalla gestione magari dal cambiamento di alcuni nostri obiettivi di investimento.

E siamo arrivati agli ultimi dei nostri comandamenti per come imparare a investire.

Ultimo comandamento non investite sulla base delle vostre emozioni

L’ultimo comandamento forse è uno dei più importanti proprio perché ripeto mi p capitato spesso di vedere delle persone che avevano fatto tutto in modo corretto e poi per un gioco di emozioni hanno vanificato tutto.

Per questo avere dalla propria un cosnulente finanziario è molto importante così come continuare a studiare come imparare a investire.

Se i 10 comandamenti per come imparare a investire sono stati utili non perdetevi anche:Investire al momento giusto: ecco quando iniziare.

Alessandro Moretti

PAC(1)

Strategia PAC

Scopri come creare il miglior piano d’accumulo in 7 passi anche se hai solo 100€ da investire

Vai all'offerta riservata