News settimanali dal mondo finanziario
menù

ETF BTP conviene?

24 Giugno 2020

BTP ed ETF che investono in BTP italiani convengono?

Quali alternative ci sono all’investimento in BTP Futura?

Molti di voi mi hanno scritto chiedendomi se era possibile investire in BTP italiani con ETF in modo tale da aumentare la diversificazione, è possibile?

Investire in BTP Futura e in ETF sui BTP

In questo articolo vediamo nel dettaglio un ETF che investe soltanto in Btp italiani.

È possibile investire in BTP italiani sfruttando però i benefici della diversificazione degli ETF?

Vi consiglierò un ETF in BTP e vedremo se conviene realmente oppure no.

Nei passati articoli abbiamo analizzato delle caratteristiche dei nuovi BTP Futura e parlato dei rischi di investire in singoli BTP.

Quindi chi ha pochi capitali non si può permettere di investire in singoli Btp perché non riuscirebbe a diversificare allora giustamente hanno detto:

-scusa Ale ma se invece di comprare un taglio minimo di BTP a 1000 €, comprassi ad esempio 300 € di un ETF che investe in Btp italiani sarebbe corretto?-

Potenzialmente sì.

Allora sono andato alla ricerca di un ETF che investe italiani ho trovato questo qui.

ETF BTP conviene? Ecco un ETF BTP vero

Stiamo parlando di un ETF lyxor che investe in BTP italiani a livello fisico quindi non usa contratti derivati o cose strane.

Ciò significa che possiede al suo interno proprio BTP italiani di cui il 70% sono Btp italiani che hanno una scadenza tra i 7 e i 10 anni e il 30% hanno scadenza tra i 10 e i 15 anni.

Una scadenza di Btp medio lunga.

btp etf

Al suo interno attualmente ci sono sei Btp, di cui quello che pesa maggiormente il 23% ha una scadenza nel 2033.

Il costo di questo ETF non è trascurabile perché è dello 0,16% all’anno che per un ETF che investe in titoli di Stato così concentrati è abbastanza alto però di meglio non c’era.

La fedeltà di replica come vedete in questo grafico è molto buona, ma strada facendo chiaramente si è perso dei rendimenti anche perché al suo interno non fa operazioni di prestito titoli quindi non può godere di piccoli extra rendimenti che permettono di ammortizzare le commissioni di gestione.

ETF BTP conviene

 

La quota minima acquistabile di questo ETF è una per cui potreste investire in Btp italiani in questo caso anche con appena 100 € perché in questo momento il prezzo delle quote di questo ETF si aggirano intorno ai 120 €.

Vediamo però adesso la domanda delle domande conviene oppure no investire in quote di questo ETF? Piuttosto che comprare singoli BTP?

Allora in questo caso sono particolarmente scettico quindi non ti direi dipende, direi proprio che questo ETF non conviene.

ACCEDI ORA al gruppo Facebook Io Investo dove troverai ogni giorno video analisi dei titoli azionari, rubriche di approfondimento, supporto e assistenza da ben 4 analisti tecnici per l’analisi dei titoli che hai in portafoglio.

Il perchè se investire o no su un ETF in BTP

Uno dei grandi vantaggi degli ETF è CHE permettono di avere un’ampia diversificazione a fronte di costi molto bassi E di commissioni molto basse.

Ma veniamo al caso specifico di questo ETF effettivamente la dà una grande diversificazione?

No, non diversifica niente.

Anche questo ETF è un concentrato di rischio Italia quindi tra comprare BTP italiani e comprare questo ETF praticamente non cambia assolutamente nulla.

Stai sempre concentrando tanto rischio Italia.

O hai un portafoglio veramente molto piccolo e non puoi permetterti di comprare 1000 € di titoli di Stato, che sono normalmente il taglio minimo, e allora decidi di acquistare che ne so due 300-400-500 € quote di questo ETF e allora al limite ci potrebbe anche stare, altrimenti comprando quote di questo ETF pagheresti una commissione annua dello 0,16% a fronte di una diversificazione che….

Non c’è.

Effettivamente non conviene.

Perciò ora mi consigli di comprare i singoli BTP italiani?

No, non sto dicendo questo.

Sto dicendo che piuttosto che comprare un ETF come questo è decisamente meglio sfruttare realmente la diversificazione che offrono gli ETF come ad esempio investire in un ETF che investe a sua volta in titoli di Stato non italiani ma europei.

Che quindi che avrà al suo interno anche titoli italiani non solo BTP italiani e che magari abbia delle commissioni di gestione più basse.

Esistono ETF dalle commissioni più basse di questo e con una maggiore diversificazione?

Eh caspita se esistono e di questi ETF ne vedremo due barra tre ma ne parleremo nel prossimo articolo nel dettaglio.

Per adesso però l’ETF che ti ho fatto vedere è stato semplicemente un esempio di diversificazione ma non sufficiente.

Un esempio che non tutti gli ETF sono sempre convenienti e adatti per uno specifico investimento.

Bisogna sempre valutare tutte le possibili alternative.

Lo avreste mai detto?

Fatemi sapere cosa ne pensate di ETF sui BTP qui nei commenti.

Vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie finanziarie del mondo? Iscriviti alla nostra newsletter gratuita “La bussola Finanziaria

Alessandro Moretti

 

 

Lascia un Commento

0Commenti

    Lascia un commento