Numero Verde 800 14 04 04 Lun-Ven 9-19

Investire oggi in obbligazioni conviene ancora?

Home»Articoli»Investire oggi in obbligazioni conviene ancora?
investire oggi obbligazioni

Investire oggi in obbligazioni conviene ancora?

Sono percepiti come investimenti sicuri, ma quali obbligazioni comprare non ha mai risposta facile.

Molti, in cerca di consigli per investire, oggi passano in rassegna tutte le pubblicazioni per capire se investire in obbligazioni, e non è così scontato e forse neanche redditizio, investire in obbligazioni.

Capire degli investimenti obbligazionari il rendimento è sempre una scommessa, sebbene con le obbligazioni sappiamo già in partenza che non sarà entusiasmante.

Vediamo perciò se ha ancora senso pensare di investire in obbligazioni, quali comprare e quali tenere.

Investimenti obbligazionari rendimenti a zero

Nello scenario contemporaneo capire le obbligazioni su cui investire apre un discorso molto critico sulle politiche monetarie contemporanee.

Sono state e forse saranno ancora l’investimento più cercato dell’anno, ma poi sapranno ripagare le promesse?

Normalmente durante le fasi recessive di mercato le obbligazioni si dimostrano più “resilienti”.

Ipotizzare di investire in obbligazioni e prevedere una parte dedicata del portafoglio è consigliabile.

Gli opposti si attraggono e così azioni e obbligazioni garantiranno sicurezza, ma anche rendimento al vostro portafoglio di investimento, però non tutte le obbligazioni sono uguali.

Tuttavia da qui a investire oggi obbligazioni tutto il patrimonio è un grande azzardo.

Come mai?

Proprio perché il rendimento degli investimenti obbligazionari è ormai pari a zero, in alcuni casi se andiamo su bond governativi diventa anche negativo.

Ve la sentite ancora di pensare a quale obbligazione comprare?

ACCEDI ORA al gruppo Facebook Io Investo. Ogni giorno trovi video analisi di titoli azionari, approfondimenti, supporto e assistenza.

Quale obbligazione comprare

Se proprio poi volete comprare obbligazioni oggi e aggiungerle al vostro portafoglio il mio consiglio è di considerare alcuni elementi.

Questi ancora possono renderlo un investimento, sul quanto siano le obbligazioni buone non mi esprimo salvo darvi i miei consigli di investimento tra poco.

Ma vediamo come scegliere la migliore obbligazione oggi, ma anche in futuro.

Intanto vi lascio il link per ripassare cosa sono le obbligazioni: Le obbligazioni: cosa sono e come funzionano (per principianti)

Se volete fare investimenti in obbligazioni i prezzi vanno considerati, così come le commissioni che vi applica l’istituto per la compravendita del titolo ed eventualmente per la sua detenzione nel portafoglio titoli.

Magari solo per le commissioni annue non vale la pena puntare su investimenti obbligazionari perchè il rendimento verrebbe mangiato dalle commissioni e poi dalle tasse su eventuali plusvalenze.

Un secondo elemento per capire quale obbligazione comprare, e che può essere la migliore obbligazione oggi per voi, è la cedola.

C’è poco da fare bisogna ammetterlo alcuni di noi amano le cedole e per altri diventano una maniera comoda per trovarsi quel qualcosina in più a fine mese.

Se cercate una piccola rendita allora investire in obbligazioni oggi può andare bene.

Come sempre però valutate il valore della cedola e, in generale la duration, che, semplifichiamo per tutti, è la durata di esistenza del titolo.

Frequenza alta e cedola alta rendono l’obbligazione meno volatile.

Al contrario, una durata del titolo alto lo rende più volatile.

Per questo prima di scegliere valutate questi elementi prima di investire in obbligazioni perchè la migliore obbligazione oggi potrebbe presto diventare la peggiore.

Scopri il primo video corso gratuito per iniziare ad investire in totale sicurezza

Obbligazioni investire oggi seguendo queste 3 regole

Come visto ci sono diversi elementi che rendono l’investimento in obbligazioni non così facile.

Per gli investimenti in obbligazioni i prezzi come abbiamo visto sono solo una piccola componente.

Per capire le obbligazioni, quali scegliere e quali scartare valgono 3 grandi regole.

La prima seleziona bene l’emittente e il tipo di obbligazione.

Ad esempio, le convertible ad oggi possono ancora essere investimenti obbligazionari dal rendimento interessante per affrontare anche diverse fasi di mercato.

Seconda regola per investire in obbligazioni, è importante che, qualora abbiate aspettative di ribasso dei tassi, compriate titoli a cedola bassa e durata ampia.

Mentre, nel caso in cui temiate rialzi dei tassi allora, è preferibile acquistare titoli ad altra cedola, ma duration meno lunga.

Ultima regola per capire le obbligazioni e quali scegliere è di non sottovalutare anche la valuta a cui state acquistando ed eventualmente ipotizzare una qualche copertura.

Attenti poi all’inflazione, che potrebbe rendere la migliore obbligazione oggi carta straccia domani.

Investire in obbligazioni oggi: la soluzione per guadagnare 

Quando parliamo di obbligazioni, e quali scegliere secondo noi, ha una sola ed unica risposta: nessuna.

Eh sì, potrebbe sembrare assurdo ma è così, se considerate le valutazioni fatte finora e i rischi impliciti che hanno le obbligazioni, investire oggi non è conveniente.

Attenzione, in questo particolare periodo storico le obbligazioni rendono quasi zero, per questo le sconsiglio.

Non ci sono molte obbligazioni buone, però in una logica di asset allocation e in base al vostro profilo di rischio potrebbero anche esistere obbligazioni buone.

Come mai questa alternativa alle obbligazioni per investire oggi

In alternativa alle obbligazioni potete investire in ETF obbligazionari, in questo modo andrete a investire in un numero molto ampio di titoli obbligazionari.

In più non dovete neanche porvi il problema per investire oggi, tra obbligazioni e nuove emissioni.

Potrete così smettere di controllare le nuove emissioni pronti a cogliere gli investimenti obbligazioni ai prezzi migliori, basterà che acquistate l’ETF e questo farà tutto per voi.

Se volete investire in obbligazioni oggi optare per un ETF che vi permette di dover pensare a come diversificare al meglio il vostro investimento.

Poi non dovrete così contare di dover valutare quali obbligazioni comprare e il loro andamento nel tempo, che sappiamo essere soggetto anche al rischio di fallimento dell’emittente.

In questo modo, poi, se avete bisogno di liquidità avrete molto più facilmente i soldi disponibili.

Vi basterà vendere l’ETF e riavrete i vostri soldi, cosa meno scontata appunto per le obbligazioni.

In particolar modo se dovete capire quale obbligazione comprare evitate quelle illiquide, in particolare emesse su mercati non regolamentati.

Per questo non si può dire quale sia la migliore obbligazione oggi e bisogna valutare numerose variabili prima di procedere ad investire in questo asset e, non di meno, avere buone conoscenze di esso e delle sue caratteristiche.

Per questo affidarsi a un consulente finanziario vi semplificherà la vita.

Meglio non pensare a quale obbligazione comprare o quale sia la migliore e optare per ETF in obbligazioni.

E secondo voi quando è conveniente investire in obbligazioni?

Alessandro Moretti

 

Caveau

Caveau

Vuoi imparare ad investire? Accedi ad oltre 15 ore di lezioni gratuite

Accedi gratis